Collaborazioni · Recensioni

Promesse. Due indagini di Lincoln Rhyme e Amelia Sachs

Titolo:   Promesse. Due indagini di Lincoln Rhyme e Amelia Sachs
Autore: Jeffery Deaver
Casa editrice: Solferino
Collana Narratori
Autore: Jeffery Deaver
Casa editrice: Solferino
Collana Narratori

Il mio primo incontro con  Jeffery Deaver risale a molti anni fa e al suo famosissimo “Il collezionista di ossa” da cui è stato tratto anche il film con il mio idolo adolescenziale Denzel Washington

Da allora ho letto quasi tutti i suoi libri e mi sono affezionata ai due protagonisti.

Sono stata quindi molto felice di avere la possibilità di leggere la sua ultima fatica grazie alla collaborazione con la casa editrice Solferino e Chiara di Bookrepublic che ringrazio per la fiducia accordatami.

Il libro è breve, si legge velocemente, perfetto per questo caldo africano che rende difficile la concentrazione. È costituito da due racconti. 
Chi mi segue sa che solitamente non amo i racconti perché mi sembrano sempre troppo frettolosi e superficiali. 
In questo caso mi sono ricreduta. In poche pagine l’autore è riuscito a racchiudere l’intera storia senza lasciare quel fastidioso senso di incompiuto che spesso provo.

Il primo racconto è ambientato in Italia e proprio per questo l’autore dedica la prefazione al nostro paese . La storia inizia infatti a Bellagio sul lago di Como dove [SPOILER] Lincoln Rhyme e Amelia Sachs stanno celebrando il loro attesissimo matrimonio. Eppure nemmeno questo riuscirà a tenerli lontani dal crimine e dalle loro astute investigazioni . Un’ altra coppia , una moglie che sospetta di loschi traffici del marito . O si tratta semplicemente di adulterio? Non vi svelo di più, ma il colpo di scena è assicurato!

Con il secondo racconto invece voliamo in Florida, anzi forse non ci conviene 🤣 perché il caso riguarda un aereo inabissatosi nell’oceano Atlantico. Incidente ? Attentato? In assenza di prove i due detective dovranno affidarsi solo alla loro intelligenza , all’intuizione , allo studio delle persone coinvolte interrogandole e cercando di capire dove si nasconda la verità .

Le storie per ovvi motivi sono semplici e si sviluppano rapidamente, ma il valore aggiunto anche di questo libro risiede nella psicologia dei due protagonisti, nella loro complicità immediata , negli scambi verbali sarcastici .
Poco thriller in questo caso e molto giallo, quindi luce per i miei occhi.️

Conoscete questo autore ? Avete letto qualcosa di suo? Che ne pensate di Rhyme  e Amelia? Io adoro lui, perché non si è arreso alla sua condizione di tetraplegico e riesce sempre ad andare oltre i suoi limiti dimostrandoci come ogni vita sia non solo degna di essere vissuta ma spesso una menomazione fa sí che si acuiscano altre abilità surclassano i ‘normodotati’

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...